L’associazione

L’Associazione  è stata costituita nel 1988, in occasione del I Congresso nazionale di Chianciano, raccogliendo l’eredità del coordinamento nazionale dei Collegi dei Direttori didattici che già operava, a sua volta, da almeno un altro decennio su tutto il territorio nazionale.
L’A.N.DI.S. è la più grande Associazione Professionale dei dirigenti scolastici delle scuole di ogni ordine e grado. Persegue, fra i propri scopi istituzionali, obiettivi di promozione, sviluppo, progresso della scuola statale e si propone di rappresentare gli interessi legittimi e le esigenze professionali dei propri iscritti.
A tal fine l’A.N.DI.S. interagisce assiduamente con:
– gli organi politici, di governo ed amministrativi del sistema scolastico;
– con altre associazioni professionali della scuola e con i soggetti culturali e sociali che
esercitano un ruolo attivo nel Paese;
– con le organizzazioni sindacali (nel giugno del 1996, rinnovato nel febbraio 1998) sottoscrisse un protocollo d’intesa con CGIL CISL UIL SCUOLA, che garantì all’Associazione la “partecipazione ai confronti nelle sedi istituzionali, sindacali, politiche e negoziali ai vari livelli e fasi di contrattazione”.
L’A.N.DI.S. è presente nel Consiglio Nazionale della Pubblica Istruzione a seguito delle elezioni del novembre 1996 (1 seggio su 2 riservati ai direttori didattici – Gregorio Iannaccone, presidente del Consiglio di disciplina per i dirigenti scolastici).
L’A.N.DI.S. ha più volte conquistato l’unico seggio riservato ai dirigenti scolastici nel Consiglio di Amministrazione dell’ENAM.
All’A.N.DI.S. sono iscritti quasi 5.000 dirigenti scolastici delle scuole di ogni ordine e grado.